News ECM

Ultime notizie:

06/06/2020

Il 6 Giugno, con l’approvazione definitiva del Decreto Scuola, è stato approvato anche quanto previsto dall’art. 6.Pertanto, i 50 crediti ECM da acquisire, per l’anno 2020, da medici, odontoiatri, infermieri e farmacisti in qualità di dipendenti delle aziende ospedaliere, delle università, delle unità sanitarie locali e delle strutture sanitarie private accreditate o come liberi professionisti, attraverso l’attività di formazione continua in medicina (ECM), si intendono già maturati da coloro che, in occasione dell’emergenza da Covid-19, abbiano continuato a svolgere la propria attività professionale. L’Assemblea della Camera ha contestualmente approvato anche un ordine del giorno, collegato al Decreto Scuola, che punta ad estendere l’acquisizione dei crediti ECM per il 2020 a tutti gli operatori sanitari impegnati nella lotta al Covid-19, ossia a far sì che i 50 crediti ECM da acquisire per l’anno 2020, si intendano già maturati per tutti gli operatori sanitari che hanno continuato a svolgere la propria professione in questi mesi di emergenza Covid-19, e non solo per medici, odontoiatri, infermieri e farmacisti come invece previsto dal testo del decreto.

Consulta il testo integrale: https://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2020-06-06&atto.codiceRedazionale=20A03081&elenco30giorni=false